Pagelle Fornace

Baldesi 6,5:

    non deve fare miracoli, però svolge il suo compito bene dando sicurezza ai compagni.

Fumanelli 6,5:

   schierato a destra e negli ultimi 20′ centrale non concede quasi nulla agli avversari confermandosi come uno dei marcatori migliori.

Corradi 6,5:

   la fascia sinistra non è proprio la sua, ma con l’impegno e la caparbietà di sempre sfodera l’ennesima prestazione positiva.

Moretti 7,5:

   domina il centrocampo in lungo e in largo dimostrando che quando gioca tranquillo trasmette sicurezza anche ai compagni.

Giongo 7:

   ottima prova del nostro centrale che in coppia con Paolaz acquista sicurezza e quindi è meno propenso all’errore.

Hueber 6,5:

   prova ottima per quantità, corre fino allo stremo, però da lui ci si aspetta anche un po’ di qualità…comunque bene.

Nicolussi Matteo 7,5:

   centrale di difesa non sbaglia quasi niente, solo un liscio in 90′. Da sicurezza al reparto con chiusure impeccabili, mezzo voto in più per          essersi procurato il rigore ed averlo sbagliato per la felicità dei compagni e sopratutto del fratellino.

 Marzadro Mirco 7:

   non erano condizioni per giocatori leggeri come lui, ma con la fascia di capitano sfodera una buona prestazione senza far “pesare” i suoi kg in meno.

Bertoldi 6,5:

   il tempo da lupi non sembra essere un problema, lui fa la sua partita come sempre generosa, solo nel finale perde un po’ la bussola attardandosi a difendere il risultato acquisito.

Galva 7:

   ha il merito di sbloccare subito il risultato, non soffre i cambiamenti di ruolo adattandosi alle esigenze della squadra dimostrando maturità.

Nicolussi Moreno 7:

   spina nel fianco perenne per la difesa avversaria, conquista molti falli e segna il gol che chiude la partita.

Girardi 6,5:

   mezz’ora e tre palle gol sono buon bottino, sempre presente nel vivo dell’azione è sfortunato quando colpisce la traversa!

Dana 6,5:

   ultimi 20′ per il marcatore tascabile, attento e concentrato su tutti i palloni.

Marzadro Livio 7:

   solo un quarto d’ora per il capitano che umilmente lascia spazio ai compagni senza fare polemiche e non smettendo mai di incitarli dalla panchina.

Mister 7:

   mette in campo una squadra equilibrata che lo premia con un’ottima prestazione.

Pubblico 10 e lode:

   il nostro dodicesimo giocatore non si scoraggia neanche se venisse lo Tsunami, ormai non ci sono più parole ma solo con i fatti potremmo ripagarli.

 

 

Pagelle Fornaceultima modifica: 2009-04-29T08:28:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento